Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 19 ottobre 2010 - Wwf e Sony cercano gli Archimede "verdi" del XXI secolo...Open Planet Ideas: migliorare le tecnologie per aiutare l'ambiente

Un’idea per migliorare la vita sulla Terra. Parte Open Planet Ideas, nuova comunità online (www.openplanetideas.com) ideata da Sony Europe e sostenuta dal WWF, «che sfida gli utenti a ripensare un utilizzo più intelligente delle tecnologie di oggi per affrontare i problemi chiave della sostenibilità come i cambiamenti climatici, la biodiversità e la tutela delle risorse idriche».

Insomma, un talent scout globale per trovare i nuovi Archimede “verdi” del XXI secolo.
Open Planet Ideas rimarrà aperta fino al gennaio 2011, quando le idee più virtuose - selezionate da una comunità e un gruppo di esperti Sony e WWF - saranno portate avanti per esaminare la fattibilità tecnica e ambientale.

I collaboratori e i creatori dell’idea vincitrice potranno poi lavorare insieme con un team di designer e ingegneri per sviluppare ulteriormente l’idea per portarla alla fase di realizzazione.

Fonte: La Stampa
indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge