Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 19 dicembre 2010 - Ecco il vero volto di William Shakespeare, ritratto in un quadro del XVI secolo...

ll critico d'arte Andrea De Liberis: ''E' una scoperta sensazionale, è l'unico dipinto coevo '' del Bardo.

Spunta quello che per alcuni studiosi è il vero volto del grande scrittore e drammaturgo inglese William Shakespeare, ritratto in un quadro della fine del XVI secolo. Il dipinto, di proprietà di un imprenditore cinese, è stato presentato all'Istituto Europeo delle Politiche Culturali ed Ambientali, presso il Circolo Ufficiali Interforze di via XX Settembre a Roma.

Della commissione internazionale che ha attestato a livello mondiale l'autenticità del ritratto, fa parte anche il critico d'arte Andrea De Liberis, che in una nota afferma: ''Ci troviamo di fronte ad una scoperta sensazionale, essendo questo l'unico dipinto coevo raffigurante l'immagine del noto poeta inglese. La documentazione tecnico scientifica - prosegue De Liberis - verrà presentata quanto prima''.


indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge