Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
Monteleone di Spoleto
Chiesa S. Erasmo
    (frazione Trivio)

Chiesa S. Erasmo

di Patrizia Penazzi

Nel 1712 quando il Vescovo Lascaris vi si recò in visita trovò nella villa 150 abitanti.
La chiesetta aveva due altari: il maggiore e l'altro del Rosario cui era annessa la confraternita.
Era soggetta alla chiesa di S. Nicola. Per comodità della Messa festiva, la popolazione eleggeva e ricompensava un cappellano. La chiesa era soggetta anche al Capitolo Lateranense con la corrisposta del canone di una libbra di cera. V'era allora come cappellano don Simonetti, canonico della Collegiata di Cascia”.

La chiesa attuale è a croce greca, bassa risalente al 1540 come scritto nel portale laterale, ma trattasi di rifacimento di una chiesa romanica elevata sui ruderi di un tempio pagano probabilmente dedicato alla Mater Cupras Cybele.
Questa ipotesi è confortata dal rinvenimento di una statua romana in marmo, di vari blocchi di pietra e di basamenti di mura ampie all'intorno.
Il catino dell'abside conserva un affresco del 1560, già notato dal Piersanti nel 1702, raffigurante la SS. Trinità fra i Santi. Nei pressi è la stele funeraria del II secolo a.C.

indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a Monteleone di Spoleto:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge