Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)

LA BANDA MUSICALE

di Patrizia Penazzi

 

UN SALUTO AL MIO PAESE
(parole e musica del maestro Carlo Innocenzi)

Da tanto tempo non salivo su quel monte
ma un giorno il cuore mi trascinò
Sii benvenuto - "disse il vento", e già la fonte
mi riconobbe, per me cantò!
Mentre una bimba dalle trecce bionde
un mio passato amor mi ricordò.

M'hanno detto al mio paese
che vorrebbero ascoltare una canzone
e per Monteleone stasera canterò!
Son tre chiese dieci case,
ma son buone e generose le persone,
ed a Monteleone il cuore manderò!

Rivedo ancor la sabbia d'oro del ruscello
dove monello mi sdraiavo per sognar,
mentre cantava il campanile nella valle
e mille stelle cominciavano a spuntar !

Per un piccolo paese questa sera
sento tanta nostalgia,
casa di mamma mia,
mio dolce focolar !

Per un piccolo paese questa sera
sento tanta nostalgia
casa di mamma mia,
non ti potrò scordar !

Atti e ricerche storiche testimoniano che la banda musicale di Monteleone di Spoleto come formazione, esiste dal 1870. L’attuale denominazione: "Banda musicale Carlo Innocenzi" è stata data a ricordo dell’insigne maestro e compositore cui Monteleone ha dato i natali. Artista di fama mondiale celebre negli anni ’40-‘50 come autore di moltissime colonne sonore per film con mitici interpreti quali Aldo Fabrizi, Totò, Tina Pica, Vittorio Gassman, Peppino De Filippo, Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello, Giovanna Ralli, Marisa Merlini, Alberto Sordi…… e di canzoni quali “Addio sogni di gloria” e “Mille lire al mese” (1938), non ha mai dimenticato la sua terra natia dedicandole anche la bellissima canzone: “Un saluto al mio paese”.
Il corpo bandistico al completo è di 30 elementi, prevalentemente giovani, alcuni dei quali diplomati al conservatorio.
Può contare in un costante incremento , grazie ai corsi musicali organizzati dalla Regione Umbria e gestiti dalla stessa banda. E’ diretto dal maestro Marco Collazzoni.
Si regge esclusivamente sullo spirito del volontariato e, pur essendo autonomo, usufruisce di contributi finanziari elargiti dai vari enti locali.
Oltre a garantire una costante presenza nel comune di Monteleone, la banda musicale ha avuto l’opportunità di esibirsi in varie città d’Italia, partecipando a molte rassegne bandistiche e riscuotendo numerosi consensi.
Lo scopo principale della nostra banda è di promuovere l’attività musicale, in special modo nei giovani, di dare decoro al paese e mantenere una tradizione molto amata.

Indietro

ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge