Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 25 settembre 2010 - Porte aperte per i tesori d'Italia. In questo weekend 1.200 appuntamenti gratuiti con il patrimonio culturale italiano.....

Se l'autunno si annuncia duro, una proposta anticrisi per gli italiani arriva dal Ministero dei Beni culturali, che lancia un “Autunno di cultura” a tutta promozione, a partire dalle Giornate Europee del patrimonio, questo fine settimana, fino alla novità della 'Domenica di carta', il 3 ottobre, per scoprire in una nuova veste il mondo degli archivi e delle biblioteche. Ma porte aperte e ingressi gratuiti per tutta la famiglia sono previsti anche ogni ultimo martedì del mese, fino a tarda sera, a cominciare dal 28 settembre.

Sabato 25 e domenica 26 settembre si celebrano le GEP, Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. Il Ministero dei Beni culturali, come ogni anno, partecipa all’evento e organizza sull’intero territorio nazionale iniziative tese a valorizzare e mettere in evidenza i contenuti della cultura e del Patrimonio italiano, con l’obiettivo di condividere con altri Paesi europei le comuni radici continentali.

Per l’occasione saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi della cultura che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale. Parteciperanno, in uno spirito di sinergica collaborazione, Regioni e Province autonome, il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero dell’Università e della Ricerca nonché altre istituzioni culturali a carattere pubblico e privato.

Con lo slogan “Italia tesoro d'Europa”, il ministero ha organizzato un ricchissimo calendario di eventi, con oltre 1.200 appuntamenti tra visite guidate, concerti, aperture straordinarie, percorsi naturalistici ed enogastronomici:

- Musei, gallerie, pinacoteche, monumenti, aree archeologiche e altri luoghi statali
- Archivi
- Biblioteche


Previsti dal 28 settembre al 28 dicembre, i “Martedì ad Arte” nascono invece per venire incontro al pubblico, soprattutto quello delle famiglie, in tempi di recessione.
L'iniziativa riguarderà i musei principali, quelli più grandi con più di 50 mila visitatori l'anno che apriranno le porte, gratuitamente, e in un orario serale, dalle 19 alle 23, proprio per offrirsi come alternativa a cinema e ristorante.

Il 3 ottobre, infine, sarà una “Domenica di carta”, con aperture straordinarie e gratuite in tutte le 46 biblioteche statali e negli oltre 100 archivi che in tutta Italia custodiscono un tesoro fatto di oltre 1500 chilometri di carta.

Fonte: ANSA
indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge