Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 03 marzo 2011 - Risale al '500 il dipinto della Madonna con Bambino ritrovato a Palazzo Cesi in Acquasparta....

Ora è a Perugia e va restaurato.

Presenta elementi che lo fanno risalire al XVI secolo e segni evidenti di restauri eseguiti nell'800 e nel '900, il dipinto raffigurante la Madonna con Bambino, conservato all'interno di palazzo Cesi, ad Acquasparta: è quanto riferito stamani, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Murena, sede del rettorato dell'ateneo perugino, in cui sono stati illustrati i risultati delle analisi sul dipinto, fatte dallo Smaart, il centro di eccellenza dell'Università di Perugia per le tecnologie scientifiche innovative applicate alla ricerca archeologica e storico-artistica. Il dipinto della è stato portato a Perugia: necessita di un restauro, ma ''è necessaria una somma consistente, da reperire''.

Fonte: ANSA
indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge