Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 11 ottobre 2011 - La Comunità Montana della Valnerina ha ottenuto la Certificazione ambientale…….

Certificazione ISO 14001 anche per quattro Comuni della Valle del Nera: Norcia, Cascia, Vallo di Nera e Preci

La Comunità Montana Valnerina e quattro comuni umbri membri della stessa, con l'assistenza della società di consulenza CTQ s.p.a. di Poggibonsi (SI), hanno conseguito la certificazione ISO 14001 per la gestione ambientale, rilasciata da SGS Italia, azienda leader nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione. Sono il Comune di Cascia, Norcia, Preci, Vallo di Nera.

La Comunità Montana Valnerina che prende il nome dal fiume che l'attraversa, il Nera, comprende 15 comuni dislocati su 1130 chilometri quadrati di territorio collinare e montano ricco di storia, tradizioni popolari ed enogastronomia. Tra i prodotti gastronomici di punta riconosciuti a livello internazionale, ci sono il Tartufo nero pregiato di Norcia e il Tartufo estivo della Valnerina, la lenticchia di Castelluccio di Norcia, che dal 1997 ha ottenuto l'Indicazione Geografica Protetta (IGP), il farro certificato DOP di Monteleone di Spoleto e il prosciutto IGP di Norcia.

"La Comunità montana si impegna formalmente, con la presente politica, a considerare la tutela dell'ambiente quale valore imprescindibile nella pianificazione e gestione territoriale, nonché a perseguire il miglioramento continuo delle prestazioni di tutela ambientale e la prevenzione dell'inquinamento nell'organizzazione ed erogazione dei servizi al territorio " ha spiegato Paolo Silveri, presidente della Comunità montana Valnerina.

"Siamo orgogliosi di poter lavorare al fianco di amministratori pubblici capaci di mettere volontariamente a fattor comune energie e risorse, allo scopo di favorire lo sviluppo sostenibile del territorio", ha commentato Peter Mazzei, Marketing & Communication Manager Italia e Sud Europa SGS. "Questo tipo di processi permette, infatti, di attivare comportamenti virtuosi sia dal punto di vista ambientale sia in termini di risparmio energetico e riduzione dei costi degli enti pubblici".

SGS Italia fa parte del Gruppo SGS, leader mondiale nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione, quotato alla Borsa di Zurigo. Riconosciuta internazionalmente come punto di riferimento per qualità e integrità, SGS è presente in tutto il mondo con più di 67 mila dipendenti e un network di oltre 1.250 uffici e collaboratori.

Fonte: Spoletonline
indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge