Benvenuto su ArcheoAmbiente
      Login/Crea Account
FAQ Scrivi all'Associazione Archivio Cerca nel sito          
Men¨
Home
Chi siamo
Dove siamo
News
AttivitÓ
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Pubblicazioni
Ricerche sul territorio
Reportage fotografico
Links
Contatti
Statistiche
CittÓ
Storia
Monumenti
Chiese
Feste e Ricorrenze
Immagini
Folklore
Biga
Museo della Biga
Farro
Ferro
Meteo giornaliero
Live Webcam
Elenco telefonico
Il Narrare e lo Spigolare di Patrizia Penazzi
Rievocazione Storica e Palio dello Doppiero
Operazione recupero Biga
Carlo Innocenzi (compositore)
ArcheoAmbiente-News 29 gennaio 2012 - Festa di San Biagio il 03 Febbraio 2012 in Monteleone di Spoleto. I bambini indossano collane di ciambelline dolci e ricevono la benedizione facendosi.....

S. Biagio è il santo protettore della gola. In suo onore tutta la popolazione partecipa alla messa religiosa che si svolge nella chiesa di S. Francesco, la più grande del paese.

I bambini indossano collane di ciambelline dolci e ricevono la benedizione facendosi sfiorare la gola con la reliquia del Santo: la sagoma di un dito in oro.

Il culto popolarissimo di S. Biagio è legato alla benedizione della gola in ricordo di un miracolo che la tradizione gli attribuisce: avrebbe salvato un bambino che stava soffocando per aver ingerito una lisca di pesce.

In passato la morte di molti abitanti di Monteleone, soprattutto bambini, era causata dalla difterite. Per questo motivo il Santo protettore della gola divenne, per i monteleonesi, anche il protettore da questa malattia.
indietro...

Pagine di utilitÓ
 

Articolo più letto relativo a ArcheoAmbiente-News:


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


ę 2003 - 2018 Progetto e grafica Patrizia Penazzi - Testi e contenuti a cura di Patrizia Penazzi

Informazioni Legali
I testi e gli elementi grafici pubblicati nel sito non possono essere replicati: su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom, senza la preventiva autorizzazione indipendentemente dalle finalitÓ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto alla gestione del sito e potrÓ essere ritenuta concessa soltanto dopo preciso assenso scritto.
I trasgressori saranno perseguiti nei termini di legge